Ascensione del Signore – Insieme si Può (Foglietto Parrocchiale)

In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno».
Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio. Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore agiva insieme con loro e confermava la Parola con i segni che la accompagnavano.
Mc 16,15-20

RIUNIONE INSIEME SI PUÒ
DOMENICA 16 MAGGIO, ORE 17.30, NEBBIUNO
– Lettura ed approvazione del verbale del 23 febbraio 2021
– Presentazione e distribuzione del report 2021
– Valutazione iniziativa “Festa della mamma”
– Comunicazioni: Centro missionario diocesano, ritiro di forma-zione a settembre, Caritas diocesana
– Scelta di un volontario per gruppo “Fare”
– Situazione intervento per casi locali
– Programmazione di qualche iniziativa estiva (vendita torte, presentazione libro, aperitivo di Libera???)
– Interventi/supporto ai ragazzi migranti residenti a Massino
– Varie ed eventuali

VI Domenica di Pasqua (Foglietto Parrocchiale)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena.
Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».
Gv 15,9-17

V Domenica di Pasqua (Foglietto Parrocchiale)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato.
Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano.
Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli».
Gv 15,1-8

Quaresima e Domenica delle Palme 2020

DOMENICA DELLE PALME 2020

V Domenica di Quaresima 2020

IV Domenica di Quaresima 2020 (lo abbiamo perso)

III Domenica di Quaresima 2020

II Domenica di Quaresima 2020

I Domenica di Quaresima 2020

Dopo qualche problema tecnico, per prepararci al Triduo Pasquale, vi proponiamo (quasi) tutti i foglietti parrocchiali della Quaresima. Anche se alcuni sono già stati pubblicati, è possibile ripercorrere il cammino quaresimale con le meditazioni, le letture e le preghiere.

Sarà possibile seguire i riti del triduo pasquale a distanza, per esempio sulla Rai:

  • Venerdì su Rai 1  alle 21 Via Crucis presieduta da papa Francesco. A seguire Viaggio nella chiesa di Francesco e alle 23,10 il Concerto di Pasqua dal Duomo di Orvieto
  • Domenica di Pasqua su Rai 1 alle 9,35 Santa messa celebrata da papa Francesco  con il messaggio pasquale Urbi et orbi

O su TV2000:

  • giovedì 9 ore 18 (OGGI): Messa in Coena Domini; ore 20 veglia di preghiera ‘Con Gesù nell’orto degli ulivi’ dalla basilica del Getsemani
  • venerdì 10 ore 16: Via Crucis da Amatrice; ore 18: celebrazione della Passione; ore 21.00: Via Crucis da piazza S. Pietro
  • sabato 11 ore 21: veglia pasquale da piazza S. Pietro
  • domenica 12 ore 11: messa di Pasqua e benedizione ‘Urbi et Orbi’; ore 21.05 intervista integrale a Papa Francesco
  • lunedì 13 ore 12: recita della preghiera Regina Coeli.

O su Radio Maria:

Buona Pasqua dal nostro blog!

 

 

Programma biblioteca di marzo: stasera “I martedì del Vangelo”

Dopo una settimana di chiusura riprendono gli appuntamenti regolari e nuovi eventi:
I martedì del Vangelo
Lettura meditata della Passione secondo Giovanni nei martedì della
Quaresima 2020. Il percorso è aperto a tutti ed è un’occasione di
conoscenza del testo biblico e di preghiera. Al termine di ogni lettura
ci sarà la possibilità di condividere una breve cena.
Luogo: Nebbiuno, Biblioteca Donati (piano inferiore casa parrocchiale)
Orari: ore 19.00 lettura meditata, ore 20.00 cena
Date: 03/03, 10/03, 17/03, 24/03, 31/03.
Martedì 3 ore 19: I MARTEDI’ DEL VANGELO
Venerdì 6 ore 18:30: TAI CHI CHUAN
Sabato 7 ore 15: ORIGAMI
Martedì 10 ore 19: I MARTEDI’ DEL VANGELO
Venerdì 13 ore 18:30: TAI CHI CHUAN
Sabato 14 ore 15: ORIGAMI
Sabato 14: SERATA POESIA (da definire)
Martedì 17 ore 19: I MARTEDI’ DEL VANGELO
Venerdì 20 ore 18:30: TAI CHI CHUAN
Sabato 21 ore 15: ORIGAMI
Domenica 22: BURRACO BENEFICO
Martedì 24 ore 19: I MARTEDI’ DEL VANGELO
Venerdì 27 ore 18:30: TAI CHI CHUAN
Sabato 28 ore 15: ORIGAMI
Sabato 28: SERATA POESIA (da definire)
Martedì 31 ore 19: I MARTEDI’ DEL VANGELO
APPUNTAMENTI FISSI:

TAI CHI CHUAN OGNI VENERDI’ ORE 1830 IN BIBLIOTECA
Volantino Tai Chi Chuan

CORSO ORIGAMI OGNI SABATO ORE 15 IN BIBLIOTECA

QUARESIMA 2020

QUARESIMA 2020
Parrocchia Immacolata Concezione di M. V. – Parrocchia di S. Giorgio
Parrocchia di S. Leonardo e S. Agata – Parrocchia di S. Eusebio

I venerdì della Croce
La Quaresima è tempo propizio per celebrare e pregare la Passione di Gesù. Il percorso, da vivere insieme, si snoda lungo le nostre comunità.

Venerdì 28 febbraio:
ore 18.00 a Nebbiuno, S. Giorgio: via crucis e messa

Venerdì 6 marzo
ore 18.00 a Pisano: via crucis e messa
ore 21.00 a Meina: venerazione della croce

Venerdì 13 marzo
ore 18.00 a Tapigliano, S. Leonardo: via crucis e messa

Venerdì 20 marzo
ore 18.30 a Nebbiuno, S. Giorgio: messa
ore 21.00 a Massino Visconti: via crucis UPM

Venerdì 27 marzo
ore 18.00 a Colazza, S. Bernardo: via crucis e messa

Venerdì 3 aprile
ore 18.00 a Fosseno, S. Agata: via crucis e messa

I martedì del Vangelo
Lettura meditata della Passione secondo Giovanni nei martedì della Quaresima 2020. Il percorso è aperto a tutti ed è un’occasione di conoscenza del testo biblico e di preghiera. Al termine di ogni lettura ci sarà la possibilità di condividere una breve cena.

Luogo: Nebbiuno, Biblioteca Donati (piano inferiore casa parrocchiale)
Orari: ore 19.00 lettura meditata, ore 20.00 cena
Date: 03/03, 10/03, 17/03, 24/03, 31/03.

25/11 Borgomanero: Conoscere il Vangelo di Matteo

Lunedì 25 novembre, ore 20.45, Chiesa della Bibbia, viale Zoppis 16,
Borgomanero:

Il Vangelo dell’Anno liturgico 2019/20: “Conoscere il Vangelo di Matteo”

con don Francesco Bargellini, biblista

Domenica 16 Aprile: Pasqua di Ns. Signore

Il primo giorno dopo il sabato, le donne, di buon mattino, si recarono alla tomba,
portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono la pietra rotolata via
dal sepolcro; ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù.
Mentre erano ancora incerte,
ecco due uomini apparire vicino a loro in vesti sfolgoranti.
Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro:
«Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato.».
(Luca 24, 1-6)

Domenica delle Palme

La folla, numerosissima, stese i propri mantelli sulla strada, mentre altri tagliavano rami dagli alberi e li stendevano sulla strada. La folla che precedeva Gesù e quella che lo seguiva, gridava: «Osanna al figlio di Davide! Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Osanna nel più alto dei cieli!».
VANGELO (Mt 21,8-11)