Resoconto: Incontro con Don Renato Sacco

La drammatica situazione di Siria e Iraq. A questi due Paesi era dedicata la serata di giovedì 22 giugno, organizzata dall’associazione Insieme si può presso il salone della Casa della Gioventù di Massino Visconti. Un incontro che in realtà ha spaziato dalle tante ingiustizie che affliggono la popolazione del nostro pianeta fino alle assurdità della politica internazionale, grazie all’esperienza e alla passione di don Renato Sacco, parroco di Cesara e coordinatore nazionale di Pax Cristi riconfermato proprio alcuni giorni fa. “Un uomo – come ha detto durante la presentazione della serata Franca De Poi, responsabile del gruppo Insieme si può dell’Alto Vergante – che ha nel suo dna la lotta alle ingiustizie, al traffico delle armi e degli esseri umani”. Don Renato ha infatti scritto migliaia di articoli di denuncia di traffici illeciti e corruzione, motivo per cui “a volte è stato duramente attaccato, altre ignorato. Alcune sue campagne, avviate insieme a mons. Bettazzi, don Luigi Ciotti e molti altri, sono invece poi diventate decreti o leggi”.

La serata è stata proprio un grande “raccoglitore” di episodi, spunti e provocazioni. Una “chiacchierata” quasi informale che ha saputo coinvolgere i numerosissimi presenti, poiché fondata su fatti e racconti vissuti in prima persona da don Renato. Dagli F35 allo sfruttamento dei lavoratori e alle guerre per l’estrazione del coltan in Africa, dagli incredibili costi della presenza militare americana in Iraq alle tante tragedie che faticano a trovare spazio nei telegiornali. Non senza parlare poi della “buona scuola” di don Lorenzo Milani: papa Francesco si era recato pochissimi giorni prima sulla sua tomba, così come su quella di don Primo Mazzolari.

La serata si è conclusa con le tante domande e i tanti spunti dei presenti, desiderosi di capire come poter “fare qualcosa” per cambiare i tanti drammi e le tante assurdità raccontate.

vergante email

Informazioni su parrocchienebbiunoblog

Profilo collettivo per tutti coloro che partecipano alla gestione di questo sito.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.