27/1 Giornata della Memoria

tito_menorah_deportazione_ebreiDomenica 27 Gennaio – Giornata internazionale delle vittime della Shoà

Come ogni anno, il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria. Una data simbolica che ricorda il giorno in cui, nel 1945, furono abbattuti i cancelli di Auschwitz, il lager nazista più famoso. Si tratta di una ricorrenza internazionale che ha come obiettivo quello di riportare alla memoria la Shoah e proporre riflessioni sullo sterminio di oltre 6 milioni di ebrei fra il 1939 e il 1945. Non solo gli ebrei: rom, omosessuali, disabili e senzatetto furono ghettizzati, deportati e uccisi nei campi di concentramento.

In quel periodo morirono per mano del regime nazista oltre 15 milioni di persone. Lo scorso anno, il 2018, ricorrevano gli 80 anni dall’emanazione delle leggi razziali (partite nel 1938), ma anche nel 2019 non mancano le iniziative, gli eventi e gli spunti per ricordare in Italia, da Nord a Sud, ciò che hanno subito gli ebrei e non solo, già prima che iniziasse la Seconda guerra mondiale.

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è
accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed
oscurate: anche le nostre.
(Primo Levi, Se questo è un uomo)

Foto: Roma, Arco di Tito, Deportazione degli Ebrei, 70 d.C.

 

Informazioni su parrocchienebbiunoblog

Profilo collettivo per tutti coloro che partecipano alla gestione di questo sito.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.