Il tempo di Avvento

vigilateCon l’Avvento la Chiesa inizia un nuovo anno liturgico. Quest’anno con la prima domenica di Avvento ha inizio l’anno B nel quale leggeremo il Vangelo di Marco. L’anno liturgico è l’anno del cristiano, l’anno durante il quale siamo invitati a prendere, ogni giorno di più, coscienza delle meraviglie che Dio opera tra noi, rendendo attuale, nell’oggi che ci appartiene, la storia della salvezza che Dio ha operato in Cristo, per mezzo dello Spirito Santo.

Tempo di Avvento: Vieni, Signore Gesù!
La parola avvento significa “venuta-attesa”. Ha una doppia caratteristica: è tempo di preparazione alla solennità del Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini; ed è tempo che spalanca il cuore all’attesa della seconda venuta di Gesù, quando ritornerà per giudicare i vivi e i morti.

Accendiamo la prima candela della corona dell’Avvento.
Questa candela, dal colore viola, è chiamata “del profeta” e ci invita alla speranza.

… Padre, tutti guardiamo con attesa al futuro: abbiamo bisogno di speranza. Attorno a noi vediamo tanti problemi nelle persone, nelle famiglie, nel lavoro, nella vita sociale e politica. A volte abbiamo l’impressione che il male sia più forte del bene, che l’egoismo prevalga sull’amore, che la discordia distrugga la pace. Abbiamo bisogno di speranza. Nel tuo Figlio, fatto uomo per noi, tu ci hai fatto una promessa di bene: rafforza la nostra fiducia in te, alimenta la nostra speranza.

Nella foto: il “totem” creato per meditare le settimane dell’Avvento nelle nostre parrocchie.

Informazioni su parrocchienebbiunoblog

Profilo collettivo per tutti coloro che partecipano alla gestione di questo sito.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.